Windtre sostiene il progetto di un bosco urbano nella città di Taranto

trees, forest, forest path-3410836.jpg

  100 Giga su rete 4G 
Chiamate e Sms incl.
a 9,99 euro al mese
     vai all'offerta

ho mobile50 Giga su rete 4G 
 traffico illimitato a 5,99 euro al mese

vai all'offerta

 


Il tema del rispetto dell’ambiente portato avanti con tenacia dai movimenti giovanili studenteschi ha sicuramente dato avvio ad una maggiore sensibilità verso le questioni dell’inquinamento.

Il rapporto di essi con i cambiamenti climatici ha portato molte società a cambiare modello di sviluppo orientandolo verso una sostenibilità ambientale. In tale cornice si inquadra l’inizativa di WindTre, la società di telefonia internet e mobile.

In partnership con Snam rete gas e Arboria, Windtre si è fatto sostenitore nel mettere a dimora 1000 alberi nell’area urbana di Taranto.

Ricordiamo che la città pugliese è sede dell’impianto siderurgico più grande d’europa responsabile degli alti tassi di inquinamento che provocano l’insorgere nella popolazione di malattie respiratorie e di un incremento percentuale di tumori rispetto alla media nazionale.
La creazione di un’area verde nella città simboleggia la volontà di far rinascere un territorio e di stringere un rapporto di vicinanza della società alla popolazione residente.

La nuova area verde è creata a ridosso del Parco archeologico delle Mura Magno Greche, un’area di grande interesse storico nei pressi del centro cittadino.
Al fine di tutelare il valore archeologico dell’area i lavori sono eseguiti in stretto contatto con la sovrintendenza e alla presenza di un team di archeologi.

Misure dell’intervento

L’intervento è stato reso possibile grazie all’accordo con il Comune di Taranto, e prevede la messa a dimora complessiva di 1.061 piante di differenti specie arboree alte circa 2-2,5 metri, tra cui leccio, bagolaro, pino domestico, platano, albero di giuda, e arbustive alte circa 1-1,25 metri, tra cui corbezzolo, lentisco, scotano alloro, ilastro comune, agnocastro.

Secondo quanto stabilito nel comunicato l’area verde, a regime, permetterà di assorbire fino a 258 tonnellate di CO2 in 20 anni e fino a 2.506 Kg di PM10 l’anno.
L’iniziativa di WindTre non è isolata ma fa parte di pratiche green orientate alla sostenibilità ambientale. L’obbiettivo perseguito è ridurre le emissioni di Co2 e gestire in modo efficiente i consumi energetici.


Promozioni Giga su rete 5G

vodafone Red digital edition
40 Giga, Chiamate e Sms incl.
a 18,99 euro al mese
     vai all'offerta

fastweb-logo70 Giga su rete 5G 
 traffico illimitato a 7,99 euro al mese

vai all'offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.